Liquefazione del Sangue di San Gennaro

IMG_0685

Oggi, 2 maggio 2015 è la festa della Traslazione delle Reliquie del Santo Martire Gennaro dall’Agro Marciano alla Catacombe di Capodimonte (oggi dette Catacombe di San Gennaro), avvenuta, secondo la Tradizione, nel IV secolo d. C.

Tale festa, di I classe con Ottava, viene celebrata ogni anno il sabato che precede la prima domenica di Maggio.

Alle ore 17:10 di oggi, sul Sagrato del Duomo, il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli, ha dato l’annunzio dell’avvenuta liquefazione.

Da domattina fino a sabato prossimo, il reliquiario contenente le Ampolle del Sangue di San Gennaro sarà esposto alla venerazione e al bacio dei fedeli nella Cappella del Tesoro, nella Cattedrale di Napoli.

Sancta Trinitas laudetur

Quae Neapolim tuetur

Ianuarii Sanguine.

Messa in Rito Romano antico di Mons. Bux a Bacoli

Domenica scorsa, 18 maggio 2014, Mons. Nicola Bux ha celebrato il Santo Sacrificio della Messa secondo l’Usus Antiquior del Rito Romano presso la Parrocchia di “S. Anna, Gesù e Maria” di Bacoli. La reazione dei numerosi fedeli di ogni età presenti al Sacro Rito è stata unanimemente entusiastica, tanto che molti si son recati in sagrestia a chiedere al Parroco di ripetere l’ “esperienza” periodicamente. Auguriamo di tutto cuore ai fedeli della bella terra di Bacoli di riuscire ad avere al più presto una Messa tridentina stabile.

Prossimamente seguirà il resoconto della conferenza del sabato precedente. Anticipo solo che Sua Eminenza il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli, ha paternamente inviato un indirizzo di augurio e di saluto ai partecipanti.

IMG_0699

IMG_0705

IMG_0710